Il Parco dei Poeti si trova immerso nel verde delle colline teramane, circondato da un paesaggio suggestivo che si affaccia sul mare da un lato e sul Gran Sasso dal lato opposto.

A pochi minuti dal piccolo paese di Cellino Attanasio, dal nostro ristorante si giunge in breve a centri di grande interesse artistico e naturalistico: Atri con i maestosi Calanchi, l'area marina del Cerrano, Teramo, Pescara tra gli altri.

Atri e i Calanchi

Atri è uno tra i centri artisticamente più significativi dell'Italia centro-meridionale ed è ricco di monumenti, palazzi signorili, musei, e piazze caratteristiche: Piazza del Duomo, Piazza Duchi d'Acquaviva. È uno dei più bei borghi del teramano interessante dal punto di vista storico e artistico, ma anche naturalistico. Si poggia infatti sui maestosi Calanchi, una tipica formazione rocciosa dovuta all'erosione, che in questo tratto d'Abruzzo è davvero spettacolare.

La Riserva Naturale Regionale dei Calanchi di Atri si estende per 380 ettari ed è aperta a visite ed escursioni, con i suoi sentieri segnalati, e dispone anche di una cicloippovia per gli amanti del trekking e della mountain bike.

Atri preserva la sua storia anche grazie a diverse tradizioni e manifestazioni tipiche, come la folcloristica notte dei Faugni. Ogni anno all'alba dell'8 dicembre, vengono accesi e portati in processione alti fasci di canne legati, in ricordo dell'usanza dei contadini di accendere fuochi propiziatori prima del solstizio d'inverno.

I fasci di canne vengono uniti a formare un enorme falò, in Piazza Duomo, dove la tradizione si completa con l'accensione delle pupe.

La tradizione dei Faugni, negli ultimi anni, è diventata l'occasione per una notte bianca ad Atri, dove le attività commerciali e i locali rimangono aperti tutta la notte.

www.comune.atri.te.gov.it

Area Marina del Cerrano

La Torre di Cerrano si erge direttamente sulla spiaggia tra Silvi Marina e Pineto.

È una delle antiche torri costiere del Regno di Napoli, la cui costruzione risale al 1568. Oggi è una delle sedi del Centro di Biologia delle Acque dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Abruzzo e del Molise (IZS A&M) e dal 2009 la zona in cui sorge è stata dichiarate Area marina protetta Torre del Cerrano.

Ospita anche il Museo del Mare, l'Info Point dell'Area Marina Protetta e il Centro Internazionale di Formazione Veterinaria dell'IZS A&M.

Tutt'intorno alla Torre si espande un meraviglioso giardino tipicamente mediterraneo, che viene aperto al pubblico tutti i giorni da mattina a sera nel periodo estivo e ospita la pista ciclabile che collega Pineto a Silvi.

www.torredelcerrano.it

Teramo

Teramo affonda le sue radici storiche in tempi antichissimi, quando era il centro pi? abitato dalla popolazione dei Pretuzi. Nei secoli subisce varie dominazioni, fino a far parte del Regno di Sicilia.

Oggi negli edifici del centro storico resta traccia delle varie epoche. Il Duomo, situato nella piazza principale della città, è un'opera di grande pregio, risalente ai primi secoli dell'anno 1000, che presenta uno stile romanico nella struttura e gotico nella parte superiore.

Il Palazzo Melatino appartiene all'epoca medievale, mentre nel 300 fu eretta l'imponente struttura dell'Ospedale Psichiatrico, oggi in stato di abbandono; spiccano anche gli edifici ottocenteschi del Castello della Monica e di Palazzo Delfico, mentre il Liceo classico Delfico, costruito nei primi anni del 900, è considerato una delle strutture più belle della città.

Teramo è anche sede di alcuni siti archeologici, quali l'Anfiteatro Romano, situato in pieno centro storico, e i resti di dimore di epoca romana diffuse in tutto il territorio cittadino.

www.comune.teramo.it

Pescara

Pescara è un città giovane e dinamica,un centro ideale per lo shopping, ma allo stesso tempo colmo di storia, soprattutto nella parte vecchia della città, dove si trovano i luoghi in cui ha vissuto Gabriele D'Annunzio.

Nella zona dannunziana, oggi c'è il fulcro della movida pescarese, con una serie di locali per tutti i gusti, che riempiono il quartiere durante tutto l'anno. Anche il suggestivo lungomare è punteggiato di ristoranti e locali di gran prestigio e dal particolarissimo Ponte sul mare, diventato simbolo della città.

Tra le cose da non perdere segnaliamo anche l'Aurum, la Cattedrale di San Cetteo, il Museo d'arte moderna "V. Colonna", Piazza Salotto ed i vari eventi che si ripetono annualmente.

www.comune.pescara.it